Nuovo Nissan NV300

Nuovo Nissan NV300

Con il lancio del nuovo NV300, Nissan ha una delle più ampie gamme di veicoli commerciali presenti sul mercato. Ciò consente ai concessionari di offrire, secondo le esigenze della clientela, la possibilità di acquistare van, autocarri o pick-up.

Il nuovo Nissan NV300 è stato progettato con estrema cura per dare agli utilizzatori un ambiente versatile da “ufficio mobile”, offrendo ai passeggeri livelli di comfort nell’abitacolo e sensazioni di guida pari a quelle di un’auto. Il nuovo Nissan NV300 supporta la strategia “Intelligent Mobility”, lanciata al Motor Show di Ginevra di quest’anno, una strategia a lungo termine del marchio verso un futuro più sostenibile, con l’obiettivo di raggiungere zero emissioni e zero incidenti fatali.

Nissan NV300, ampia la gamma di varianti

Il nuovo Nissan NV300 è disponibile in un’ampia gamma di varianti. Vi sono quattro dimensioni del modello chiuso:

  • L1H1
  • L1H2
  • L2H1
  • L2H2

E due dimensioni del BUS a sei posti:

  • L1H1
  • L2H1
  • più il PIANALE CABINATO (L2H1).

Per una maggiore flessibilità sono disponibili numerose combinazioni di portellone posteriore e portiere laterali sia con vetri che senza. Per gli utenti che hanno bisogno di spazio per passeggeri è disponibile la versione dell’NV300 COMBI (L1H1, L2H1), con la possibilità di ospitare fino a sei persone.

L'impronta Nissan

Esteticamente notiamo subito l'impronta Nissan, a partire dalla griglia frontale V-motion, che incornicia l’ampia presa dell’aria al centro della calandra, ai lati della quale si inseriscono i moderni gruppi ottici. Il profilo dell’NV300 è visivamente più dinamico rispetto a quello del suo predecessore, grazie alle sue nuove linee espressive, mentre il retro è squadrato per garantire il massimo spazio di carico utile. Ulteriori elementi di stile sono rappresentati da sistemi di protezione laterale, paraurti e specchietti colorati in tinta. I quattro colori solidi sono Magma Red, Mole Grey, Glacier White e Bamboo Green, mentre quelli metallizzati sono Oyster Grey, Mercury Grey, Jet Black, Panorama Blue, Copper Brown e Stone. I cerchi di serie sono in acciaio da 16” con coprimozzi, ma possono essere richiesti cerchi in acciaio da 17” con coperture ruote e cerchi in lega da 17”. Per ulteriore versatilità, il design intelligente delle porte posteriori permette di guidare con la portiera destra aperta e quella sinistra chiusa, per consentire il trasporto di oggetti ancor più lunghi (in base alla legislazione locale). In questo modo la targa dell’auto resta visibile. Lo spazio di carico nella parte posteriore varia da 5,2 m3 a 8,6 m3 in funzione del modello scelto.

La versione passeggeri si chiama BUS

La versione per il trasporto passeggeri di Nissan NV300 si chiama BUS e consente di trasportare fino a nove persone (tre file di tre sedili). Rimane ancora spazio per i bagagli, con una capacità di trasporto di 550 e 890 litri per le versioni L1 e L2 rispettivamente. La modularità dei due sedili posteriori assicura una scelta di diversi layout per aumentare ulteriormente la capacità del bagagliaio. L’abitacolo del nuovissimo NV300 è stato sviluppato con estrema cura per essere il più possibile confortevole ed ergonomico. Rispetto al Nissan Primastar, la seduta del lato conducente è stata abbassata di 36 mm per creare spazio in più per la testa e il poggia schiena presenta uno stile più reclinato per una posizione di guida più simile a quella di un’auto. Per offrire il massimo comfort, il sedile del conducente è regolabile in altezza ed è dotato di supporto lombare e braccioli. Con uno spostamento longitudinale migliorato (18 mm in più rispetto al Primastar) e il volante regolabile, assicura massimo comfort ai guidatori di qualsiasi corporatura.

Nissan NV300 ha quattro versioni del motore

Per il nuovo Nissan NV300 è possibile scegliere tra quattro versioni del motore, progettate per rispondere alle esigenze di tutti gli utenti commerciali. Tutte si basano sull’affidabile motore diesel Nissan da 1,6 litri dCi, ben conosciuto per il suo impiego sui crossover del marchio Qashqai e X-Trail, con potenze di 95 CV, 120 CV, 125 CV e 145 CV. I primi due hanno un solo turbo mentre gli altri sono biturbo. Questa nuova gamma di motori è stata notevolmente ampliata rispetto alla linea con un solo turbo del Primastar. Per ottimizzare i consumi e il piacere di guida, tutti i motori dell’NV300 sono accoppiati ad una trasmissione manuale a sei rapporti. I due turbocompressori sul motore diesel assicurano una vasta serie di vantaggi per il guidatore di lcv, tra cui ottimizzazione dei consumi e delle emissioni di CO2. Il primo, il turbocompressore a bassa inerzia, offre una generosa erogazione di coppia ai bassi regimi per un’energica partenza da fermi e migliora l’accelerazione ai medi regimi senza dover scalare la marcia, ideale per effettuare sorpassi. Il secondo turbocompressore entra in funzione ai regimi più elevati per innalzare la potenza per un’accelerazione fluida e affidabile.